Etna. Sentieri raccontati

Ogni parte dell’Etna conserva memorie umane, testimonianze di attività eruttive antiche e recenti, e singolarità naturalistiche. Chi pratica l’escursionismo sa che il senso del camminare non sta nel mettere un piede dopo l’altro, ma nell’immersione nei luoghi, un’esperienza fisica e mentale allo stesso tempo. In questo libro l’autore –prima ancora di descrivere gli itinerari – narra i sentieri, ne racconta le storie. Tutto questo per invogliare a visitare ’a Muntagna pur correndo il rischio di tornarne, poi, perdutamente innamorati.


Ogni sentiero ha un colore che ne identifica il versante di partenza, dando così un utile strumento per coloro che vogliono creare un proprio itinerario di scoperta dell’Etna. I sentieri si aprono con una mappa, semplice ma funzionale, che indica il percorso da seguire e i principali punti di riferimento che si incontrano lungo il cammino. Nella pagina accanto è presente un box che contiene le più importanti informazioni tecniche, da leggere prima di intraprendere la camminata. È infatti importante tenere in considerazione che non tutti i sentieri sono praticabili durante l’intero arco dell’anno. Altresì la difficoltà e la durata della percorrenza (intesa sempre di andata e ritorno tranne che nei due sentieri a tappe) devono essere adatti alla propria preparazione fisica. Segue il racconto del sentiero – storia, curiosità, informazioni, aneddoti – e una breve descrizione del percorso.

In alcuni sentieri sono presenti degli spazi, una sorta di taccuino di viaggio, in cui poter annotare informazioni aggiuntive o le proprie impressioni, come una volta era in uso tra gli esploratori.
Per i percorsi adatti alle famiglie sono invece riportate delle attività- gioco da poter fare insieme.

Completa il libro un dizionario con “le parole del vulcano”.

 

COD: 978-88-99268-72-5 Categoria:

13,00

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Etna. Sentieri raccontati”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *