Dopo una notte di bagordi, gli sposi Alvaro Castillo e Manuela Orioles vivono l’esperienza di un amplesso goduto l’uno nel corpo dell’altra e viceversa. Entrambi riceveranno la memoria di alcune sensazioni che al risveglio saranno considerate frutto di semplice fantasia. Ma la mattina porta con sé anche i fantasmi di un matrimonio che brucia e si consuma nel silenzio dei segreti, nell’oscurità dei tradimenti, nel furore del delitto.

Tra le vie di un’isola a forma di occhio, tra maîtresse obese, temporali benedetti, madonne magiche, figli scomparsi e antichi delitti, Antonio Ciravolo seziona le viscere di un dramma familiare attraverso un lavoro certosino di catalogazione delle emozioni umane.

15,00

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Be the first to review “Manuelita Cicuta Mulata”