Eventi

Pippo Scudero presenta il suo primo “Filastroccario” dedicato ai mesi Gennaio, Febbraio e Marzo

  • Luogo: Sala del Teatro dell'Opera dei Pupi, via Alessi, 5 - Acireale (CT)
  • Data: mercoledì 21 dicembre 2016
  • Orario: ore 17.00

Pippo Scudero presenta il suo primo Filastroccario

dedicato ai mesi Gennaio, Febbraio e Marzo

invito_fil1

Il libro

In ogni calendario ci sono dei giorni e ci sono dei nomi. Ma avete mai provato a immaginare chi c’è dietro ogni nome, che faccia ha, che lavoro fa? Ci sono tantissimi nomi, uno diverso dall’altro e tantissimi mestieri, uno diverso dall’altro, sicuramente più di mille! Pippo Scudero ne ha scelti 365, un nome e un mestiere per ogni giorno dell’anno, e a ognuno ha dedicato una filastrocca. Così è nato il suo Filastroccario! Questo è solo il primo di quattro volumi, dedicato ai primi tre mesi dell’anno: gennaio, febbraio e marzo.

Questo libro è realizzato con il carattere Easyreading, font ad alta leggibilità e strumento compensativo per i lettori con dislessia e facilitante per tutte le categorie di lettori.

L’autore

Pippo Scudero è nato nel 1954 ad Acireale (CT), in Sicilia, a un passo dal mare e a due dall’Etna. È psichiatra, psicoterapeuta e scrittore. Da molti anni collabora come educatore con l’AGESCI (Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani), di cui è stato responsabile regionale e nazionale. È appassionato di libri per ragazzi e scrive racconti e filastrocche per bambini. Tra i suoi libri: Soffia e va’ (Coccole e Caccole); Noa la colomba di Noè (Bohem Press Italia); Prendiamoci per mano… più gioia ci sarà (Nuova Fiordaliso); 999 piedi (Città Aperta); Il Matto con gli stivali (Coccole e Caccole). Nel 2007 è stato premiato al concorso “La filastroccola” indetto dalla rivista “Andersen”.

L’illustratrice

Tiziana Longo è nata a Catania nel 1980, da piccola il suo gioco preferito era disegnare.
Dopo gli studi classici, il diploma accademico e una breve ma intensa carriera da restauratrice di opere d’arte, nel 2010 riprende in mano le matite e scopre il mondo del libro illustrato. Prosegue il suo percorso artistico approfondendo lo studio delle tecniche digitali nelle quali si identificherà del tutto, elaborando una poetica lieve ed evocativa. Oggi lavora a Catania come illustratrice e colorist digitale per case editrici italiane e straniere. Ha pubblicato e collaborato con. Mesogea, Il Pozzo di Giacobbe, Parragon, La Nuova Frontiera, San Paolo, Verbavoltant, Lineadaria.